Come fare per


Certificato di chiusa inchiesta
Informazioni Generali

E' un certificato che attesta che il procedimento penale contro ignoti, iscritto in relazione ad un reato avvenuto nel territorio di competenza della Procura è stato archiviato dal Giudice per le indagini preliminari.
Normalmente viene richiesto per fini assicurativi. Può essere richiesto dalla parte offesa o da persona da questa delegata.

A chi rivolgersi

A Pesaro la Segreteria Ignoti si trova presso il Palazzo di Giustizia.

Segreteria Ignoti

Piano: primo
Stanza: 1.27
Telefono: 0721 697249-271 
Fax: 0721 31510
Email: filippo.bonavitacola@giustizia.it; penale.procura.pesaro@giustiziacert.it

Responsabile:

  • PAPA Nunzia (Funzionario Giudiziario F2 - Area III)
    Telefono: 0721 697344
    Orario: Per le istanze relative ai certificati di chiusa inchiesta e le informazioni relative al Registro Generale Ignoti: Dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
Documentazione richiesta

La domanda in carta semplice, firmata dal richiedente, può essere presentata personalmente dall’interessato o da altra persona delegata.
All’atto della presentazione della richiesta l’interessato o il suo delegato dovranno presentare:

  • documento di identità in corso di validità;
  • 1 marca per diritti di cancelleria da € 3,68;
  • copia della denuncia di furto, qualora non si conoscano gli estremi del procedimento penale

se la richiesta è fatta da persona delegata, occorre che il delegante compili e firmi la domanda anche nella parte relativa alla delega, ed inoltre, alleghi la fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

Termini per il rilascioSe il procedimento è stato archiviato, il certificato può essere ottenuto in 3 giorni lavorativi dalla richiesta.
Se il procedimento non è stato archiviato, i tempi dipendono dall’attività di indagine del Pubblico Ministero o di definizione del Giudice per le indagini preliminari.

Servizi per i cittadini